Prima pagina Gazzetta dello Sport “Bella come una Dea”, 26 febbraio

Prima pagina Gazzetta dello Sport 26 febbraio


La prima pagina Gazzetta dello Sport giustamente dedica il suo titolo principale alla vittoria dell’Atalanta sul difficilissimo campo del Napoli, che conferma ancor di più la forza di questa squadra che adesso può anche sognare l’accesso alla Champions League. Il titolo scelto è perfetto: “Bella come una Dea”. Con queste parole la prima pagina Gazzetta dello Sport 26 febbraio celebra il capolavoro della formazione guidata da Gasperini.

Sopra questa notizia la prima pagina Gazzetta dello Sport 26 febbraio scrive dell’altro anticipo della 26° giornata, che ha visto la Juventus battere l’Empoli per 2-0 con le reti nella ripresa di Mandzukic e Alex Sandro e con questa salgono a 30 le vittorie consecutive allo Stadium per i bianconeri sempre più vicini al 6° titolo consecutivo.

Alla destra della prima pagina Gazzetta dello Sport si concentra sulla sfida di stasera Inter-Roma e sulla sfida nella sfida tra i due bomber Icardi (che rientra dopo 2 giornate di squalifica) e Dzeko, che quest’anno è ritornato il cecchino infallibile che tutti conoscevano.

In basso della prima pagina Gazzetta dello Sport 26 febbraio un piccolo spazio dedicato all’ultima partita da presidente del Milan di Silvio Berlusconi, che avrà come avversario l’ostico Sassuolo guidato dalla bestia nera Berardi.



Piccoli riquadri anche per la Serie B e per il Frosinone che allunga in vetta dopo la vittoria nello scontro diretto con il Verona e con la sorprendente Spal che è balzata al secondo posto.

Per quanto riguarda i campionati esteri la prima pagina Gazzetta dello Sport 26 febbraio mette in risalto l’8-0 inflitto dal Bayern di Ancelotti all’Amburgo, mentre solito spazio per gli altri sport con i Mondiali di Sci in primo piano.

Salva