Prestiti Cambializzati Protestati

Prestiti Cambializzati Protestati

I protestati così come i cattivi pagatori sono soggetti che molto difficilmente si vedranno accettare un nuovo finanziamento. Le loro condizioni sulla carta sono differenti ma agli occhi degli istituti di credito sono entrambe le categorie considerate a rischio insolvenza e per questo non avranno mai accesso ad un classico prestito ma piuttosto dovranno ricorrere a metodi alternativi. Quando si entra a far parte dell’elenco dei protestati se non si è in possesso di una busta paga o del cedolino della pensione non si può nemmeno ricorrere alla cessione del quinto, quindi diventa sempre più difficile vedersi erogato una somma di denaro, perchè con la cessione del quinto anche essendo protestati l’istituto di credito può concedere il finanziamento visto che il pagamento avverrà attraverso la trattenuta mensile sul documento di reddito e quindi non ci sarebbe rischio di insolvenza. Quindi i protestati in possesso di busta paga o cedolino pensionistico possono ricorrere a questo tipo di prestito, mentre non possono farlo i protestati che appartengono alle categorie dei lavoratori autonomi, le casalinghe, i disoccupati e i professionisti in possesso di partita IVA. Per queste categorie come già detto si deve ricorrere a prestiti alternativi come quelli con garante o ai prestiti cambializzati protestati.

 

Prestiti Cambializzati Protestati Autonomi

Molto spesso i lavoratori autonomi in un mese guadagnano di più dei semplici lavoratori dipendenti ma se risultano protestati questi non potranno accedere al prestito perchè non sono in possesso della busta paga. Per loro sarà invece molto facile vedersi erogato un prestito con l’ausilio di un garante o il prestito cambializzato se sono intestatari di un bene immobile.

 

Prestiti Cambializzati a Protestati Senza Busta Paga

Come già riportato prima chi non è in possesso della busta paga ed è protestato può ricorrere ai prestiti cambializzati. I requisiti sono solo due: essere maggiorenni ed essere intestatari di un bene immobile, che può essere una casa come un terreno. Tali beni verranno usati come garanzie in questo metodo di prestito e potranno quindi accedere tutte le categorie.

 

Prestiti Cambializzati a Domicilio Veloci

I prestiti cambializzati hanno due caratteristiche che si differenziano dagli altri; una è la velocità di erogazione della somma di denaro che spesso è molto veloce. Se la somma richiesta è contenuta può anche essere erogata nella stessa giornata in cui viene firmato il contratto di prestito, altrimenti per una somma molto alta, l’istituto di credito si prenderà qualche giorno in più per fare le dovute verifiche sul richiedente e sulla garanzia proposta, ma comunque in genere trascorrono sempre pochi giorni prima dell’erogazione.

Un’altra caratteristica è la possibilità di chiedere tali prestiti a domicilio. Questo vuol dire che il richiedente potrà firmare il contratto direttamente da casa dove si recherà un agente dell’istituto di credito scelto, oppure tramite internet collegandosi ai siti web speicalizzati nei prestiti cambializzati. Con pochi click il cliente potrà avere a disposizione molteplici preventivi per poi scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

 

Prestiti Cambializzati a Protestati da Privati

I prestiti cambializzati per i protestati possono anche avvenire tra privati, cioè tra persone private senza l’intervento di società finanziarie o di banche. Il tutto andrà comunque messo per iscritto e bisognerà attenersi alle Leggi vigenti, infatti il tasso di interesse scelto dal creditore non potrà essere superiore a quello normale, altrimenti si rischierà di essere denunciato per usura.