Festival di Cannes 2017, Pedro Almodovar contro Netflix

Pedro Almodovar aveva già la risposta pronta sulla questione Netflix, probabilmente si aspettava già da tempo una domanda di questo genere al Festival di Cannes 2017.

Pedro Almodovar è stato nominato per il Festival di Cannes 2017 come Presidente di Giuria ed ha risposto alle domande dei giornalisti durante la consueta conferenza stampa dell’evento.

Negli ultimi giorni sono sorte alcune polemiche tra il Festival di Cannes e Netflix a causa di alcuni film che partecipano al concorso i cui diritti appartengono a Netflix. Parliamo di The Meyerowitz Stories di Noah Baumbach e di Okja di Bong Joon Ho, film che molto probabilmente non verranno mai trasmessi nelle sale cinematografiche francesi e che saranno esclusivamente a disposizione degli utenti Netflix.

Per quale motivo si è arrivati alla polemica? Le sale cinematografiche della Francia hanno pensato che non fosse corretto che il Festival di Cannes 2017, finanziato dai soldi pubblici nazionali prendesse una decisione che va a ledere i loro interessi.

Almodovar si è schierato dalla parte del Festival affermando che la Palma d’Oro, premio dell’evento, non si dovrebbe assegnare ai film che non verranno trasmessi nelle sale cinematografiche e che quindi, secondo lui, i film Netflix in questione non dovrebbero partecipare alla manifestazione.

Pedro Almodovar afferma poi di non avere nulla contro le piattaforme di streaming online ma che, in quanto non solo partecipante della giuria ma addirittura in qualità di presidente, farà in modo che entrambi i film non si aggiudichino il premio della Palma d’Oro.