Come Avere Capelli Sani e Forti

Avere dei capelli sani e forti è il sogno di tutti. Una chioma folta e lucente non soltanto è un potente simbolo di bellezza ma anche la spia di un organismo in perfetta salute. Un’alimentazione sbagliata, i periodi stressanti e difficili o alcuni trattamenti cosmetici troppo aggressivi possono mettere a repentaglio la salute del capello.

Se una scrupolosa igiene è il punto di partenza fondamentale, è altrettanto vero che per avere una capigliatura foltae sana, è necessario acquisire tante piccole abitudini che sommate avranno la facoltà di regalarci capelli forti.

Cosa mangiare per avere capelli sani e forti

Come già sottolineato, l’alimentazione riveste un ruolo di primaria importanza nel benessere del capello. Portare in tavola i cibi più indicati non solo aiuta il nostro organismo a rimanere in forma, ma ci permette di conquistare una fibra capillare forte, resistente e lucida.

Il cuoio capelluto ha bisogno di sostanze nutritive specifiche per garantire la salute e la crescita dei capelli. Alcune volte infatti, fenomeni come l’alopecia, dipendono direttamente da carenze nutrizionali.

Quali sono gli alimenti più indicati?
Ecco la classifica dei cibi che non devono mai mancare sulla nostra tavola:

Tuorlo d’uovo

Grande protagonista delle maschere per capelli homemade, il tuorlo d’uovo contiene un discreto quantitativo di vitamina A, necessaria per la rigenerazione del cuoio capelluto. E’ inoltre ricco di biotina e ferro.

Pesce

Il pesce azzurro e il salmone sono perfetti per assicurare un corretto apporto di cheratina, proteina strutturale presente nei capelli. Ricchi di proteine e poveri di grassi, sono un’importante fonte di Omega 3 e vitamina B 12.

Frutta e verdura

Via libera al consumo di frutta e ortaggi colorati, ricchi di vitamina C, antiossidante perfetto per proteggere i follicoli e ridurre la perdita dei capelli.

Lievito di Birra

Assumere il lievito di birra aiuta l’organismo a fare una bella scorta di vitamine, sali minerali e amminoacidi.

Frutta secca

Mandorle, nocciole, noci & co. nutrono il cuoio capelluto, regalando un apporto importante di vitamina E e zinco.

Legumi

I legumi offrono proteine ad altro valore biologico e sono perfette per regalare al capello ferro, zinco e biotina, necessari soprattutto in presenza di un regime vegetariano o vegano.

Tanti prodotti anticaduta per capelli puoi trovare sul sito: http://www.centronordsud.it/

Rimedi naturali per capelli sani Il lavaggio

Il punto fondamentale dal quale partire per conquistare capelli forti e sani è effettuare un lavaggio efficace e delicato. Per raggiungere questo obiettivo è necessario scegliere i prodotti più indicati.

Via libera a shampoo e balsamo privi di tensioattivi dannosi, parabeni e siliconi, sostanze che se da una parte danno un’illusoria sensazione di corposità e lucentezza, in realtà indeboliscono il capello, rendendolo meno forte.

Lo shampoo deve essere utilizzato in minima quantità e soprattutto sempre diluito. Quello che lava il nostro cuoio capelluto non è la schiuma ma le sostanze contenute dentro il prodotto.

Il risciacquo acido, effettuato con mezzo litro di acqua fredda e due cucchiai di aceto di mele, è necessario per chiudere le squame di cheratina e garantire lucentezza e morbidezza. Va effettuato ogni 15 giorni, per evitare di seccare troppo i nostri capelli.

Tinte e colorazioni

I capelli colorati regalano un aspetto piacevole e curato. Molto spesso però le tinte utilizzate nei saloni o a casa contengono ammoniaca, sostanza che a lungo andare indebolisce irrimediabilmente i nostri capelli.

La soluzione? Scegliere dei prodotti naturali dove sia specificata sulla confezione l’assenza dell’ammoniaca. Reperibili sia in farmacia che in erboristeria, queste tinte hanno il pregio di proteggere la salute del capello e di regalare un colore splendente.

Un’alternativa che sta tornando di gran moda è rappresentata dall’henné. La Lawsonia Inermis, nome scientifico dell’henné, dona delle invidiabili sfumature mogano, assicurando una perfetta copertura dei capelli bianchi. In più cura il capello, rendendolo forte e folto nel giro di pochi mesi.

L’asciugatura

L’eccessivo calore è dannoso per i capelli così come l’utilizzo di piastre e ferri arricciacapelli. Se durante la bella stagione è facile e confortevole lasciarli asciugare all’aria aperta, in inverno il problema diventa di difficile risoluzione.

La prima regola per avere capelli sani e forti è evitare di strofinarli con l’asciugamano quando sono bagnati. Questa azione, dall’aria apparentemente innocua, in realtà stressa e spezza il capello.

Dopo il risciacquo, è consigliabile utilizzare un telo in microfibra per tamponarli delicatamente. Il phon va utilizzato distante dai capelli e soprattutto con il getto d’aria tiepida e non bollente.

Lo styling

Per lo styling dei nostri capelli è necessario ricorrere a prodotti naturalmente poco aggressivi. Ideale è il gel di aloe, da utilizzare sia prima dell’asciugatura sia come leave-in per ravvivare una pettinatura un po’ spenta. Un’ottima alternativa è rappresentata dal gel ai semi di lino o all’amido di mais, due prodotti che è possibile realizzare a casa, seguendo uno dei tanti tutorial presenti nel web.